wpe2.jpg (4456 byte)Il Partito che non c'era
Home Su Link Dentro i radicali

WB00795_.gif (408 byte)

copertina.jpg (18783 byte)

Il Partito che non c'era - on line

Storia di un appuntamento mancato


di Mauro Mellini

Adriatica Editrice - Ancona, 1992


Prefazione

Capitolo 1 - 5 Aprile: che cosa non c'era?

Capitolo 2 - Alle origini del regime

Capitolo 3 - La questione del divorzio: l'antagonista radicale

Capitolo 4 - 1979: una vittoria che non piacque a Pannella

Capitolo 5 - Radicali tra diversitÓ e coerenza

Capitolo 6 - L'antagonista toglie il disturbo

Capitolo 7 - Come si diventa un partito che non c'Ŕ

Capitolo 8 - Il regime delle tangenti

Capitolo 9 - Partitocrazia e partito dei giudici

Capitolo 10 - Il disgusto ed il piccone

Capitolo 11 - Crepe e puntelli

Capitolo 12 - Tra angoscia e pertinacia

Capitolo 13 - Travestiti e solidali (ma non troppo)

Capitolo 14 - La paura: corpi e fantasmi

Capitolo 15 - La salvezza del regime passa per il sud

Capitolo 16  - L'alibi mafia e le liste dell'alibi

Capitolo 17 - Il relitto galleggia ancora

Capitolo 18 - Tra immobilismo e controriforma: I' "incidente Milano"

Ca itolo 19  - La mafia offre una guerra al regime

Capitolo 20 - In virt¨ di nuove leggi chi perde voti acquista seggi

Capitolo 21 - Il senno di poi e l'insegnamento di prima



CR Critica Radicale - 16/03/13 - E-mail: info@eclettico.org